Al via il progetto “Borghi Etruschi”

ROMA, 31 maggio – Al Museo nazionale etrusco di Villa Giulia a Roma si è tenuta venerdì 26 maggio la presentazione del nuovo progetto “Borghi Etruschi“. L’evento, il primo di quattro appuntamenti, ha visto la partecipazione di Valentino Nizzo, direttore del museo di Villa Giulia, Francesca Toto, destination manager della DMO “Borghi etruschi”, e Roberto Paolini, partner della DMO e titolare della Pithos riproduzioni artistiche.

“Borghi etruschi” è un’iniziativa pubblico-privata del terzo settore finanziata dalla Regione Lazio, che mira a incentivare lo sviluppo economico e a promuovere nuove destinazioni turistiche attraverso innovazioni culturali e turistiche. Il progetto nasce dalla comunità locale e si sviluppa attraverso campagne informative e di marketing mirate a 44 comuni del Lazio, situati tra il Litorale Laziale, la Tuscia e la Maremma Laziale.

Tra i partner pubblici del progetto figurano il Comune di Fiumicino e diversi istituti scolastici. I partner privati della DMO includono tour operator, agenti di viaggio, maestri artigiani, guide turistiche, archeologi, editori, organizzatori di eventi culturali, aziende agricole biologiche, esperti in formazione turistica, disegnatori dal tratto esclusivo, associazioni sportive dilettantistiche, strutture ricettive di charme ed esperti in comunicazione.

Il progetto è sostenuto da diverse istituzioni culturali di grande prestigio, tra cui il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma, la Direzione Regionale dei Musei del Lazio, il Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia, il Museo Archeologico Nazionale di Tuscania e il Parco Naturalistico Regionale di Veio.

La presentazione è stata un importante passo avanti per il progetto “Borghi Etruschi”, che ha l’obiettivo di portare un nuovo slancio al turismo nella regione del Lazio, mettendo in risalto le ricchezze storiche, artistiche e naturalistiche dei suoi borghi. Le future presentazioni promettono ulteriori dettagli sulla realizzazione del progetto. Maggiori dettagli sono disponibili sul sito web www.borghietruschi.it.

All’incontro a Villa Giulia hanno anche partecipato Claudio Mattia Serafin, Consigliere per i Borghi ed il benessere sostenibile del Ministero per il Turismo, Roberto Lai, Presidente Associazione Nazionale Carabinieri TPC, Sebastiano Antoci, Luogotenente del Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale dei Carabinieri, Giorgio Polesi, Presidente del Parco di Veio, Roberto Paolini, partner della DMO e titolare della Pithos riproduzioni artistiche, Sara Ferrandino, partner della DMO per la Associazione Musicopaideia, Deborah Garlando di Media Hotel Radio e Lucilla Simonacci coach e agente di viaggio della DMO.

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate