Alla ricerca degli Etruschi dal Lazio alla Toscana, a Pontecagnano; week di appuntamenti

ROMA, 5 APRILE – Quello di domani è un week end pieno di appuntamenti e iniziative per chi vuole avvicinarsi al mondo degli Etruschi, con visite, passeggiate, Musei aperti e gratuiti.
La DMO Borghi Etruschi, un’associazione mista pubblico privata, vincitrice di un bando per lo sviluppo delle destinazioni turistiche nel Lazio, ha organizzato una serie di eventi ed attività che sono sparse sul territorio del litorale e della Tuscia, l’Etruria Meridionale, per la quale sta lavorando attualmente su circa 25 comuni grazie alla collaborazione di una rete di circa 200 soci e sostenitori privati.
Sabato 6 aprile la DMO inaugura il calendario mensile con Bassano Romano, un caratteristico borgo nella Tuscia Viterbese, che ospita uno dei palazzi rinascimentali più belli del Paese, Palazzo Giustiniani. Bassano Romano si trova tra il lago di Bracciano e di Vico.
Sempre sabato 6 sul litorale romano, tappa a Cerveteri. Con la Guida Ambientale è prevista la visita ai dintorni della Necropoli della Banditaccia, sito Unesco, in un Archeo Trekking dalla difficoltà medio-facile, un percorso di 8 km, che porterà i partecipanti a visitare la via degli Inferi in un giro ad anello tra natura e archeologia.
Domenica 7 aprile appuntamento presso il Parco Archeologico di Cerveteri e Tarquinia (PACT)

. Qui alle 10:00 sono previste le visite (dapprima) delle Necropoli, e poi al Museo, sia per Cerveteri che per Tarquinia. Alle 15:00  prevista la visita al Castello dell’Abbadia sede del Museo Archeologico Nazionale di Vulci, un maniero medievale sul fiume Fiora. Dopo la visita al museo, quella verso la Necropoli di Ponte Roto con l’opportunità di entrare nella Tomba Francois.

Palazzo Giustiniani

In Toscana visite guidate gratuite nel fine settimana alla mostra ‘Quadri etruschi raccontano. Il mito ed il rito da Caere a Vetulonia’, allestita al Museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia.
Le archeologhe dello staff del museo accompagneranno i visitatori sabato 6 aprile alle 15.30 e domenica 7 aprile alle 11. Un’occasione per vedere le quattro lastre etrusche in terracotta dipinta salvate dal mercato illegale grazie all’attività di vigilanza, tutela, conservazione e valorizzazione che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria meridionale svolge da sempre, in collaborazione con le forze dell’ordine.

Un recupero di estremo valore archeologico che ha restituito nuovi sconosciuti capolavori della pittura etrusco arcaica.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0564.948058 – e-mail museo.vetulonia@comune.castiglionedellapescaia.gr.it
L’ingresso al museo è a pagamento.
Il 7 Aprile torna infine l’appuntamento con la domenica al museo, con l’ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei muse italiani e nei luoghi della cultura statali. Un’occasione per visitare gratuitamente il MAP (Museo archeologico di Pontecagnano) e la sua collezione permanente, la mostra temporanea ‘Per terra e per mare. Gli Etruschi di frontiera tra mobilità e integrazione’ e l’ambiente immersivo del museo. Orario di apertura: dal martedì alla domenica dalle ore 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso ore 18.30). Chiuso il lunedì. Per ulteriori informazioni: 089/848181.

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate