Veio col Municipio XV aderiscono a Convenzione Tular Rasnal

VEIO, 15 APRILE – Veio col Municipio XV e il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia uniscono le forze per valorizzare e far conoscere la storia del mondo etrusco e, in particolare, dell’antica città etrusca aderendo alla Convenzione Tular Rasnal. Dopo la firma del Protocollo d’intesa dei giorni scorsi, a partire da oggi, tutti i residenti del Municipio XV potranno beneficiare di riduzioni sull’acquisto del biglietto d’ingresso e delle formule di abbonamento (trimestrale, semestrale e annuale).

Sempre ai residenti del Municipio XV è riservata oggi inoltre la prima iniziativa conoscitiva del Protocollo d’Intesa con una presentazione al Museo Nazionale Etrusco a cura del Direttore Valentino Nizzo e del Municipio XV con la partecipazione del Presidente Daniele Torquati, l’Assessore alla Cultura Tatiana Marchisio e il Presidente del Parco di Veio, Giorgio Polesi.

L’intesa rientra nella Convenzione Tular Rasnal, la prima in Italia che, ispirandosi ai principi del Sistema Museale Nazionale e della Convenzione di Faro, mira a far rete con gli Enti locali per promuovere la cultura etrusco-italica lungo tutta la Penisola attraverso riduzioni sul costo del biglietto e sulle formule di abbonamento al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia per tutti i cittadini residenti nei territori dei comuni aderenti.

“L’accordo siglato con il Municipio XV offre ai residenti di Roma Nord una grande opportunità: visitare un luogo straordinario della nostra città, custode di tesori che parlano delle nostre radici e del nostro territorio, in particolare quello dell’antica città etrusca di Veio”, ha commentato Nizzo: “Il sodalizio con il XV Municipio, con l’appuntamento del 15 aprile, da il via a una serie di iniziative congiunte a beneficio dei residenti; per questo ci auguriamo che l’amministrazione di Roma Capitale possa estendere questa opportunità a tutti i cittadini romani.”

Come anche dichiarato dal Presidente del Municipio XV Daniele Torquati “Custodire la storia etrusca e valorizzare il patrimonio naturalistico e culturale di Veio è per noi una grande responsabilità oltre che motivo di orgoglio. L’accordo con il Museo Nazionale Etrusco, che ringrazio davvero per l’opportunità offerta ai nostri cittadini, non fa che rafforzare la volontà di proseguire a lavorare per rendere questo tesoro sempre più accessibile, sostenibile e conosciuto.”

Con Tular Rasnal (espressione documentata in diverse iscrizioni, solitamente tradotta “Confine dei Rasna/Confine della nazione etrusca“, dal termine Rasna/Rasenna con il quale gli Etruschi designavano se stessi) si intendono evocare le potenzialità del sistema di valori promossi anche attraverso le collezioni del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia che, nella loro materialità e immaterialità, possono estendersi senza confini a tutti i cittadini che desiderano identificarsi in essi.

 

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate