Addio a Giovanni Uggeri, maestro nel campo della topografia antica

ROMA, 11 GIUGNO – Un nuovo lutto nel mondo dell’archeologia e degli studi sull’Italia antica. Giovanni Uggeri, archeologo di fama internazionale e uno studioso nel campo della topografia antica, si e’ spento a 83 anni nella sua casa di Firenze.

Autore di centinaia di opere, articoli, riviste specializzate, Uggeri era nato a Vittoria in Sicilia nel 1939. Si era laureato in lettere classiche presso l‘Università di Firenze e si era specializzato in topografia antica. Tra i suoi mentori c’erano Giovanni Becatti, Luisa Banti, Giacomo Devoto, Paolo Graziosi, Giovanni Pugliese Carratelli e Nereo Alfieri.

Nel 1968 aveva ricoperto la cattedra di topografia dell’Italia antica presso l’Università di Lecce, per poi continuare presso le Università di Firenze, Ferrara ( in questa fase i suoi lavori sull’antica Spina) e Perugia. E’ stato poi professore di topografia e pianificazione urbana del mondo classico per molti anni presso l’Università degli studi “La Sapienza” di Roma.

Uggeri, i cui interessi accademici spaziavano dalla topografia antica all’archeologia, dall’epigrafia romana ed etrusca all’architettura paleocristiana e alla filologia classica, combinando discipline in studi di vasta portata, aveva partecipato a campagne di scavo in Italia (Camarina, Gela, Metaponto, Otranto, Brindisi, Vetulonia, Cosa e Spina) e all’estero (Grecia, Turchia, Egitto, Sudan e Golfo Persico).

Con questa prospettiva unica e ampia, aveva organizzato conferenze internazionali sulla topografia antica e ha fondato l’unico organo internazionale per questa disciplina, il Journal of Ancient Topography. Il suo libro Spina tra Greci ed Etruschi, 1. Le ceramiche di produzione locale, scritto insieme alla moglie Stella Patitucci, è stato pubblicato solo un paio di settimane fa, dalla Congedo Editore. E’ uscito inoltre quest’anno, a cura di Santino Alessandro Cugno il volume di studi in omaggio Topografia Antica: Giovanni Uggeri e il suo lascito scientifico, pubblicato da Edipuglia.

L’American Academy in Rome ha espresso il suo dolore per la notizia della morte di Uggeri (Affiliated Fellow del 1965), assiduo frequentatore della biblioteca Arthur & Janet C. Ross.

 

 

 

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate