“Allestire l’archeologia”: un importante convegno al MiC

ROMA, 7 FEBBRAIO – La Direzione generale musei guidata da Massimo Osanna ha organizzato nelle giornate del 26 e 27 febbraio, presso la sede del MiC (ministero della cultura) al Collegio Romano, un evento di rilevanza nazionale: il convegno “Allestire l’archeologia. Progetti in corso e nuove proposte per i musei e i parchi archeologici nazionali”.

Sergio Mattarella con Massimo Osanna

L’occasione, che attirerà oltre 100 esperti del settore tra cui archeologi, architetti, ingegneri, docenti universitari, museologi e museografi, vedrà la presentazione e la discussione di circa 40 progetti finalizzati alla realizzazione o al rinnovamento di musei e parchi archeologici in tutta Italia.

Una delle principali tematiche al centro del convegno sarà l’adeguamento degli allestimenti alle moderne esigenze di comunicazione e fruizione, con un focus particolare su elementi quali la chiarezza nell’esposizione delle informazioni, l’accessibilità per tutti i visitatori, la sostenibilità ambientale, la flessibilità nell’organizzazione delle esposizioni, l’estetica e l’originalità dei percorsi museali. I progetti presentati beneficeranno di finanziamenti provenienti dal Pnrr, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (M1C3 Cultura 4.0), integrati talvolta con altre risorse messe a disposizione dal ministero della cultura. Questi investimenti mirano a trasformare radicalmente l’impatto e l’efficacia della comunicazione archeologica in Italia, attraverso l’implementazione di soluzioni innovative e all’avanguardia.

Il convegno si concluderà martedì 27 febbraio con una tavola rotonda, moderata da Osanna e con la partecipazione figure di spicco nel settore, sull’intreccio tra ricerca, comunicazione e musei, fornendo così uno spazio di confronto e approfondimento sui temi trattati durante l’evento. @etruscantimes

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate