‘Il vino degli Etruschi’, a Comacchio evento rievoca un antico simposio; si beve nei kylix

ROMA, 10 APRILE – Il Museo Delta Antico di Comacchio organizza un evento legato al tema del vino nell’antichità, in collaborazione con la Dottoressa in filologia classica e sommelier Maria Vittoria Sparano.

“Il vino degli Etruschi” è una rievocazione narrativa di un antico simposio etrusco, ricostruito sulla base delle fonti antiche, archeologiche e letterarie, cui seguirà una degustazione di vini del territorio ferrarese: ai partecipanti sarà data l’occasione di bere vino alla maniera degli antichi, in una kylix, realizzata ah hoc dall’artigiano Pithos Ancient Reproductions, che sarà lasciata in omaggio ad ogni singolo partecipante.

Gli Etruschi producevano un vino giallo dorato, aromatico e molto profumato. Era  simile a succo d’uva, anche se talvolta più liquoroso di quello che siamo abituati a bere oggi. Il sistema di vinificazione aveva luogo in cantine scavate nel tufo e realizzate su tre piani.

L’appuntamento è per sabato 27 aprile presso Stazione Foce, Comacchio, nella sezione Open Air del Museo Delta Antico.
L’evento è su prenotazione e suddiviso in tre turni (alle 11.00, alle 17.00 e alle 19.00) e prevede un massimo di 20 persone per turno.
Info e prenotatazioni: Museo Delta Antico +39 0533 311316

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate