Giornata contro il traffico di beni culturali: un simposio a Roma sulla prospettiva italiana

ROMA, 11 NOVEMBRE – In occasione della Giornata internazionale contro il traffico illecito di beni culturali, istituita dall’UNESCO nel 2020 in ricordo della firma della Convenzione di Parigi del 1970, il Journal of Cultural Heritage Crime, con l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, ha promosso la prima edizione di un simposio su La prospettiva italiana. Stato dell’Arte, un momento di incontro e confronto di pratiche e competenze tra esperti di settore, ricercatori e docenti universitari, con l’ambizione di diventare l’appuntamento annuale di riferimento per fare il punto sulla tutela del patrimonio culturale e la cooperazione internazionale.

L’evento si svolgera’ il presenza. Il punto di vista accademico sarà al centro dei lavori: casi studio, risolti e irrisolti, offriranno una panoramica delle esperienze nazionali di studio e lasceranno spazio a questioni ancora aperte.
L’evento si svolgerà dalle 9.30 alle 13.30 presso la Sala della Fortuna del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, per poi proseguire nel pomeriggio all’Odeion del Museo dell’Arte Classica – Università degli Studi “La Sapienza”.

In entrambe le sedi è organizzata una speciale visita guidata alle mostre in corso. La partecipazione è libera e gratuita senza obbligo di prenotazione.

Leggi qui il PROGRAMMA. (@EtruscanTimes)

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate