Musei: Parchi Archeologici Maremma e Museo Firenze avranno l’autonomia

ROMA, 28 LUGLIO – Ci sono anche i Parchi Archeologici della Maremma (aree di Cosa, Roselle e Vetulonia) e il Museo Nazionale  Archeologico di Firenze nello schema di riforma approvato in via preliminare dall’ultimo Consiglio dei Ministri e che ha alzato da 44 a 60 i musei statali dotati di autonomia speciale.

“L’autonomia concessa ad alcuni grandi musei – ha sottolineato il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano che gia’ a maggio aveva delineato la sua visione di trasformare i musei statali in “piccole aziende” da gestire con piglio imprenditoriale – è una scelta operativa che consente di elevarne la qualità e la fruibilità. Essere autonomi significa avere una gestione manageriale che permette decisioni rapide nell’ottica della tutela e della promozione delle strutture. Con questo provvedimento si riconosce, inoltre, il valore di grandi siti culturali italiani che, di fatto, per l’importanza delle collezioni e delle opere custodite, si sono già conquistati un grande rilievo sul campo”.

Saranno tre i nuovi istituti di livello dirigenziale generale: i Musei Reali di Torino, il Museo archeologico nazionale di Napoli e la Galleria
dell’Accademia-Musei del Bargello di Firenze, che accorpa le due strutture precedentemente di livello dirigenziale non generale, ora promosse in prima fascia. Nascono inoltre 17 nuovi istituti
di livello dirigenziale non generale (“seconda fascia”), una qualifica gia’ attribuita, tra gli altri, al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e al Parco Archeologico di Tarquinia e Cerveteri.

La proposta di riorganizzazione, che premia l’importanza del patrimonio custodito e promette nuove risorse per una piu’ ampia valorizzazione, ha ottenuto nelle scorse settimane parere favorevole da parte del Consiglio superiore beni culturali e paesaggistici. La bozza preliminare sarà ora inviata al Consiglio di Stato per il parere prima dell’approvazione definitiva in Consiglio dei ministri.

Ecco l’elenco completo dei 60 istituti autonomi:

a) di livello dirigenziale generale (prima fascia): 1) Musei reali di Torino; 2) Pinacoteca di Brera; 3) Gallerie dell’Accademia di Venezia; 4) Gallerie degli Uffizi; 5) Galleria dell’Accademia di Firenze e i Musei del Bargello; 6) Parco archeologico del Colosseo; 7) Museo nazionale romano; 8) Galleria Borghese; 9) Vittoriano e Palazzo Venezia; 10) Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea; 11) Museo archeologico nazionale di Napoli; 12) Museo e il Real bosco di Capodimonte; 13) Parco archeologico di Pompei; 14) Reggia di Caserta.

b) di livello dirigenziale non generale (seconda fascia): 1) Residenze reali sabaude; 2) Musei nazionali di Genova; 3) Palazzo Ducale di Mantova; 4) Musei archeologici nazionali di Venezia e della Laguna; 5) Museo storico e Parco del Castello di Miramare; 6) Museo nazionale dell’Arte digitale; 7) Complesso monumentale della Pilotta; 8) Gallerie Estensi; 9) Musei nazionali di Ferrara; 10) Musei nazionali di Ravenna; 11) Pinacoteca nazionale di Bologna; 12) Museo archeologico nazionale di Firenze; 13) Ville e le residenze monumentali fiorentine; 14) Pinacoteca nazionale di Siena; 15) Musei nazionali di Pisa; 16) Musei nazionali di Lucca; 17) Parchi archeologici della Maremma; 18) Galleria nazionale dell’Umbria; 19) Galleria nazionale delle Marche; 20) Pantheon e Castel Sant’Angelo; 21) Gallerie nazionali d’arte antica; 22) Museo etrusco di Villa Giulia; 23) Museo delle Civiltà; 24) Parco archeologico dell’Appia antica; 25) Parco archeologico di Ostia antica; 26) Villa Adriana e Villa d’Este; 27) Musei e i parchi archeologici di Praeneste e Gabii; 28) Parco archeologico di Cerveteri e Tarquinia; 29) Ville monumentali della Tuscia; 30) Museo nazionale d’Abruzzo dell’Aquila; 31) Museo archeologico nazionale d’Abruzzo di Chieti; 32) Parco archeologico di Sepino e il Museo Sannitico di Campobasso; 33) Palazzo Reale di Napoli; 34) Biblioteca e il Complesso monumentale dei Girolamini; 35) Musei nazionali del Vomero; 36) Musei e i parchi archeologici di Capri; 37) Parco archeologico di Ercolano; 38) Parco archeologico dei Campi Flegrei; 39) Parchi archeologici di Paestum e Velia; 40) Castello Svevo di Bari; 41) Museo archeologico nazionale di Taranto; 42) Musei nazionali di Matera; 43) Musei e i parchi archeologici di Melfi e Venosa; 44) Parchi archeologici di Sibari e Crotone; 45) Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria; 46) Museo Archeologico nazionale di Cagliari.

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate