San Valentino all’ETRU, un viaggio nel passato all’insegna dell’amore

ROMA, 13 FEBBRAIO – Nel giorno di San Valentino il museo nazionale etrusco di Villa Giulia aprirà le porte per l’evento “Vita di coppia tra oriente e occidente”, al fine di approfondire e tracciare il profilo degli innamorati nel mondo antico. Un’occasione unica per scoprire curiosità e differenze culturali attraverso l’analisi delle tradizioni amorose tipiche.

Vincenzo Bellelli

Ad animare l’incontro saranno il direttore ad interim del museo di Villa Giulia, Vincenzo Bellelli, e Lucia Mori, professore associato di storia del vicino oriente antico e membro della scuola di dottorato in filologia e storia del mondo antico presso l’Università Sapienza di Roma. Mori ha una vasta esperienza nel coordinare progetti di ricerca nel vicino oriente antico e ha partecipato a numerose missioni archeologiche in luoghi come il Sahara libico, la Siria e il sito di Arslantepe in Turchia, dichiarato patrimonio dell’umanità Unesco nel 2021.

L’incontrò è fissato per le ore 17 di mercoledì 14 febbraio, nella Sala della Fortuna. Dopo il dibattito i partecipanti avranno l’opportunità di fare una visita guidata al sarcofago degli sposi. L’esperienza sarà arricchita dalla guida di Vittoria Lecce, responsabile dei servizi educativi del museo, e Romina Laurito, funzionaria archeologa. L’ingresso è gratuito nella sala fortuna, con l’attività curata dai servizi educativi del museo. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare mn-etru.didattica@cultura.gov.it.

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate