Sindaco di Cortona in visita ai restauri del Tumulo II del Sodo

CORTONA, 13 GIUGNO – Il Sindaco di Cortona Luciano Meoni e l’assessore alla Cultura Francesco Attesti hanno effettuato un sopralluogo al Tumulo II del Sodo per visionare i lavori di restauro della tomba in vista della futura copertura. Ha partecipato alla visita Gabriele Nannetti, soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo.

Meoni ha espresso il proprio compiacimento per l’apertura dei lavori che vengono finanziati anche grazie ad un bando Por Fesr ed ha ringraziato la Soprintendenza per la collaborazione e per la sinergia con l’Amministrazione comunale ciascuno nei propri ruoli
Sodo
Il parco archeologico del Sodo MAEC Cortona è aperto e visitabile tutti i giorni e’ situato a valle dell’abitato di Cortona, nell’omonima località ai margini di Camucia. L’area è gestita dal Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona (Maec) all’interno del parco archeologico di Cortona.
Il tumulo II, che sorge su un monumentale tamburo in grossi blocchi squadrati: ospita due tombe, di cui la prima risalente al VI sec. a.C., messa in luce nel 1928 (oggi interessata dal restauro), la seconda individuata negli anni Novanta. I lavori in questa fase prevedono il restauro della tomba in particolare per la sua copertura con un intervento che ammonta complessivamente a 205mila euro, di cui il 70% finanziato dal Por Fesr e la restante parte sostenuta direttamente dal Comune. Il progetto è stato approvato dalla Soprintendenza e i lavori si concluderanno a novembre.

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate