#MuVet: ‘Da Caere a Vetulonia’ in mostra ‘quadri etruschi’ recuperati dalla Guardia di Finanza

Quattro lastre in terracotta dipinta

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA, 27 MARZO – Si inaugura oggi presso il #MuVet la mostra ”Quadri etruschi raccontano. Il mito e il rito da Caere a Vetulonia. Un nuovo straordinario recupero della Guardia di Finanza”. L’Amministrazione del Comune di Castiglione della Pescaia e la Direzione Scientifica del museo che hanno organizzato l’appuntamento sottolineano in un post su Facebook che le protagoniste dell’allestimento sono quattro lastre etrusche in terracotta dipinta provenienti da scavi clandestini presso Cerveteri, l’etrusca Caere, salvate dal mercato illegale grazie all’insostituibile attività di vigilanza, tutela, conservazione e valorizzazione che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria meridionale svolge in piena e fruttuosa collaborazione con le forze dell’ordine e in particolare con la Sezione Tutela Beni Demaniali e di Interesse Pubblico della Guardia di Finanza di Roma.
Le lastre sono dei veri ‘quadri’ su cui i colori vivaci e le originali iconografie etrusche immortalano magistralmente personaggi e episodi nodali del mito greco, raccontandoli con potenza ed evocando da un singolo ‘fotogramma’ storie antiche che intrecciano vicende umane, eroiche e divine.
Le lastre sono esposte al pubblico per la seconda volta dalla scoperta e saranno in mostra al MuVet da oggi al 5 maggio 2024.
Sono previsti gli interventi di:
Elena Nappi, Sindaco Comune di Castiglione della Pescaia
Margherita Eichberg, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria Meridionale
Daniele Federico Maras, Leonardo Bochicchio e Rossella Zaccagnini, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria Meridionale
Cap. Manuel Carbonara e Lgt. CS Fabio Calabrese, Sezione Tutela Beni Demaniali e di Interesse Pubblico della Guardia di Finanza di Roma
Simona Rafanelli, Direttore Scientifico del MuVet.

Sourceredazione

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate