Addio ad Anna Mura Sommella, storica direttrice dei Musei Capitolini

ROMA, 18 APRILE – Lutto nel mondo dell’archeologia di Roma: e’ morta a 83 anni Anna Mura Sommella, storica direttrice dei Musei Capitolini e grande conoscitrice dell’archeologia e della topografia di Roma arcaica.

SommellaIl restauro della statua equestre di Marco Aurelio e’, tra le iniziative da lei pilotate, quello che forse si ricorda di piu’: il monumento di bronzo, a cui poi dedico’ un volume, fu trasportato verso l’Istituto Centrale del Restauro tra gli applausi della folla lungo le strade di Roma per poi tornare in Campidoglio, protetto dalle mura del Palazzo Nuovo, mentre una copia aveva sostituito l’originale nella piazza di Michelangelo. Ma Sommella e’ stata anche impegnata, dal 2018 come membro del Comitato scientifico, al museo nazionale di Villa Giulia dove sono conservati i resti delle necropoli protostoriche capenati da lei studiate. “La ricorderemo con grande stima per il garbo, la compostezza, l’equilibrio e il fondamentale contributo alla vita scientifica di questo Museo a lei molto caro”, si legge su un post suli profili social del museo mentre Valentino Nizzo, che di Villa Giulia e’ stato direttore fino a pochi mesi fa, ha evocato la felicita’ di Sommella per essere stata designata dal comune di Roma come membro del comitato scientifico di quel museo “nel quale aveva mosso i suoi primi passi poco più che ragazza, contribuendo in modo significativo alla conoscenza della formazione delle sue collezioni”.

Una vita per l’archeologia, come ha sottolineato nel messaggio di cordoglio il parco archeologico del Colosseo: “Convinta sostenitrice del necessario dialogo tra musei e pubblico e dell’imprescindibile ruolo sociale degli stessi, dal 1986 Sommella aveva diretto con competenza e lungimiranza i Musei Capitolini, continuando ad affiancare all’attività amministrativa una mai interrotta esperienza di studio e approfondimento. Grazie alle sue intuizioni fondate su ricerche rigorose possediamo oggi, tra le altre cose, maggiori conoscenze delle diverse fasi di vita, degli insediamenti, degli edifici e dei monumenti dell’Arce Capitolina, cui il suo ricordo resterà per sempre legato”. (@EtruscanTimes)

 

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate