Casentino: un tuffo musicale nella Valle Sacra degli Etruschi

BIBBIENA (Arezzo), 22 AGOSTO – Il Casentino, una delle quattro vallate principali della provincia di Atrezzo, si anima di eventi e iniziative, riportando in vita la storica presenza degli Etruschi nella regione. Sabato 26 agosto, infatti, una serie di appuntamenti gratuiti e diffusi sul territorio daranno ai visitatori l’opportunità di scoprire e approfondire il patrimonio archeologico di questi luoghi affascinanti.

Le principali tappe dell’evento includeranno visite guidate al santuario etrusco del Lago degli Idoli, sul monte Falterona, al Museo Archeologico del Casentino a Bibbiena, e alle aree archeologiche etrusche di Socana (Castel Focognano) e di Poggio d’Acona a Subbiano. Il progetto ha l’ambizioso obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio archeologico del Casentino, sottolineando il profondo legame che ha connesso questo territorio alla cultura etrusca fin dai tempi antichi.

Gruppo Synaulia

Il momento clou della giornata sarà sicuramente la rievocazione storica al Lago degli Idoli. Grazie al gruppo Synaulia, il passato riecheggerà sulle rive del lago attraverso musiche etrusche suonate con strumenti d’epoca. Una performance unica nel suo genere, capace di trasportare gli spettatori in un viaggio sonoro tra le pagine della storia.

Per coloro che desiderano partecipare alle escursioni guidate, sono previsti tre punti di ritrovo differenti, situati ai versanti del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Gli appassionati di trekking e storia potranno unire le loro due passioni, immergendosi in percorsi che rivelano non solo la bellezza paesaggistica del Casentino, ma anche il suo ricco patrimonio archeologico. Il ritrovo principale sarà alle ore 8.30 al Palagio Fiorentino di Stia (AR), seguito da due ulteriori punti d’incontro alle ore 9.00 al Centro Visita di Castagno D’Andrea (FI) e al Punto Info La Villetta di Campigna (FC).

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate