Duello Renzi-Sangiuliano su riforma del Mic, sopraintendenze e “spoils system”

ROMA, 1 SETTEMBRE – In una lettera pubblicata sul Corriere della Sera, il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, risponde alle critiche rivoltegli sullo stesso quotidiano da Matteo Renzi, ex-premier e leader di Italia dei Valori. Sangiuliano nega fermamente le accuse di Renzi, definendo la sua interpretazione degli eventi come “fantapolitica”.

Matteo Renzi

Secondo quanto scritto da Renzi sul Corriere, il ministro Sangiuliano ha infilato “la sua fantomatica riforma del Ministero in un decreto dopo che la Camera gli aveva bocciato lo stesso testo a luglio, nascosto come emendamento a un altro decreto”. Nello specifico, il governo starebbe portando avanti uno “spoils system senza precedenti per le soprintendenze” che – osserva l’ex-premier – umilia la dirigenza dello Stato. Sangiuliano ribatte invece che non vi è alcun attacco alle Soprintendenze, mentre la norma sulla riorganizzazione del Ministero della Cultura (MiC) mira solamente a rimodellare la struttura di vertice del Ministero, passando da 11 Direzioni generali centrali a 4 Dipartimenti: uno schema che è stato adottato anche da altri ministeri.

Massimo Osanna

Il ministro sottolinea che la nomina dei Soprintendenti è una decisione che viene presa dal Direttore generale competente e non dal Ministro. Nella lettera al Corriere, mette anche in evidenza che il professor Osanna, nominato Direttore generale dei Musei dai suoi predecessori, ha espresso il suo sostegno alla nuova riforma.

Sangiuliano ricorda anche come, durante il suo mandato, abbia sempre rispettato il ruolo e l’autonomia dei soprintendenti, astenendosi dall’intervenire nelle loro decisioni. Secondo il ministro, invece, Renzi ha una visione della cultura come terreno esclusivo di azione politica, dominato dai principi del partito. Vincoli, questi, da cui Sangiuliano vuole liberare il mondo della cultura, mettendo in luce figure storiche italiane come Mazzini, Croce e Prezzolini, e promuovendo iniziative come il museo della Shoah.

Ultime Notizie

Vulci nel Mondo

Il più grande database online di reperti dall' Etruria

Notizie correlate